ARTICOLI LIBERTAS NUOTO NOVARA - Libertas Nuoto Novara

Libertas Nuoto Novara
Libertas Nuoto Novara

...e sarai sempre a galla...

Fondata nel 1977 Stella d'argento e di bronzo al merito sportivo CONI La società dove e nato e cresciuto l'olimpionico Domenico Fioravanti
Libertas Nuoto Novara
...e sarai sempre a galla...
...e sarai sempre a galla...
...e sarai sempre a galla...
Libertas Nuoto Novara
Vai ai contenuti
Articoli stagione 2018_2019
NUOTO SINCRONIZZATO, PER LA LIBERTAS UN ARGENTO CHE VALE...ORO

Nell'ultima gara stagionale del settore Propaganda a Leinì (To), le ondine novaresi si sono viste assegnare il punteggio più alto nella prova a squadre mancando l'oro solo per via di una penalizzazione.

 


Novara, 20 maggio 2019 – Un argento che...vale oro per le sincronette della Libertas Nuoto Novara protagoniste lo scorso 19 maggio nell’ultima gara stagionale del settore Propaganda a Leinì. Nella vasca torinese erano in programma gli esercizi di squadra e di “libero” combinato. Le ondine novaresi, guidate dall'allenatrice Ilaria Bellani, sono scese in acqua cariche e grintose. Matilde Senzacqua, Irene Bonini, Giulia Carpani, Sofia De Angelis e Valeria Moro, nell’esercizio di squadra, si sono guadagnate il punteggio più alto della competizione a livello tecnico.
Alla fine è arrivata una luccicante medaglia d'argento con un distacco di 1,41 centesimi di punto dal primo posto, <<dovuto a 1,5 punti di penalità purtroppo rimediati per aver gareggiato solamente in 6 concorrenti - spiega l'allenatrice Ilaria Bellani - Si è conclusa così una stagione intensa e dura, ricca di soddisfazioni e con qualche delusione, che ha portato in ogni caso tutte le ragazze a crescere ed a migliorarsi>>.

Ufficio Stampa Libertas Tream Novara



LIBERTAS NUOTO NOVARA, UN WEEKEND VINCENTE SU PIU' FRONTI

Successi e medaglie a raffica nel Trofeo Sisport di Torino, nel Gran Prix Esordienti B a Sesto Calende e nella gara per Esordienti C a Novara


Novara, 15 maggio 2019 - Libertas Nuoto Novara vincente su più fronti nell'ultimo impegnativo fine settimana.
Una nutrita pattuglia di atlete ed atleti ha partecipato al Trofeo Sisport a Torino portando a casa ben 31 medaglie che hanno contribuito al terzo posto nella classifica per società. A mettersi al collo l'oro sono state la Juniores Emma Cirichelli, prima nei 100 e 200 rana (e anche seconda sui 50 rana), l'Esordiente A Giorgia Crepaldi che ha dominato i 200 rana, i 50 rana firmando anche il nuovo record sociale, i 100 rana e i 200 sl, Gaia De Grandi senza rivali nella stessa categoria sui 50 e 100 farfalla e poi argento nei 200 farfalla, Anna Giudice nei 50 sl (e bronzo nei 50 dorso), Giulia Grossini vincitrice tra le Ragazze nei 50 farfalla e nei 100 farfalla (in quest'ultimo caso anche con un tempo utile per partecipare ai prossimi campionati italiani estivi). Grossini si è poi messa al collo il bronzo intascando un'altra qualificazione per le finali tricolori anche sui 50 sl. Sul gradino più alto del podio anche Matteo Piscitelli nei 100 dorso Assoluti, categoria in cui il capitano della Libertas ha portato a casa anche due argenti nei 100 sl e nei 100 farfalla. La lunga serie di di medaglie d'oro si è completata con quella di Chiara Saronne nei 100 sl Juniores (a cui va aggiunto il bronzo nei 50 sl) e della staffetta femminile 4x100 misti Esordienti A: le frazioniste Capobianco, Crepaldi, De Grandi e Giudice hanno abbassato anche il record societario. Ad arricchire il palmares hanno contribuito anche Marco Centra con un argento nei 200 dorso ed un bronzo nei 50 dorso Juniores, il bronzo di Alessandro Garoni (Esordienti A ) nei 200 dorso, l'argento e i due bronzi di Federico Massa (sempre tra gli Esordienti A) rispettivamente nei 200 misti, nei 100 rana e nei 200 farfalla, i terzi posti di Marco Muttini nei 50 farfalla Ragazzi, di Danilo Moranda e di Riccardo Rigazio rispettivamente nei 50 farfalla e nei 200 misti Esordienti A, di Matteo Rossini nei 200 farfalla Assoluti.
Molti anche i piazzamenti in top ten. Quarta nei 200 dorso l'Esordiente A Federica Capobianco poi anche sesta sui 50 dorso, settima sui 100 dorso e nona nei 200 sl, la plurimedagliata Crepaldi ai piedi del podio nei 100 dorso. Identico esito nei 100 farfalla per Anna Giudice poi sesta nei 100 dorso e nei 100 sl. Medaglia di legno nei 100 sl per la Juniores Vittoria Leo, poi quinta nei 200 sl, sesta nei 50 e nei 100 dorso, nona negli 800 sl. Ad un soffio dal podio Flavio Mera nei 100 rana ed anche nono sui 50 rana Juniores. Quarto   nei 200 sl Marco Muttini, poi ottavo nei 50 sl e nei 200 misti. Matteo Rossini ha realizzato il quarto tempo nei 200 sl e nei 100 farfalla Assoluti, aggiungendovi il decimo nei 100 sl. Due quarti tempi nei 100 dorso e nei 100 rana per Chiara Saronne, sesta sui 50 farfalla Juniores. Quarta, infine, la staffetta 4x100 misti Esordienti A maschile del quartetto Marco Gaviorno-Massa-Rigazio-Garoni. Quinti Samuele Allegra nei 50 farfalla e decimo nei 100 Ragazzi, lo Juniores Alessandro Barbieri nei 100 sl (anche decimo nei 100 farfalla), nei 100 dorso il già citato Centra settimo anche nei 400 misti nella medesima categoria, la Juniores Fabiana D'Angelo nei 100 sl (poi settima nei 50 sl, nei 100 farfalla ed ottava nei 200 sl), la trimedagliata De Grandi nei 100 sl. Quinto tempo anche per l'Esordiente A Marco Gaviorno nei 200 dorso, poi sesto nei 200 misti, per la Ragazza Giulia Grossini nei 100 sl, per l'Esordiente Massa nei 100 farfalla (poi nono nei 100 dorso), per Giada Musati nei 50 dorso Ragazze dove è arrivata nona anche nei 50 farfalla. Matteo Piscitelli ha completato le sue fatiche con il quinto tempo nei 50 dorso ed il sesto nei 50 farfalla Assoluti. Quinta nei 50 rana e nei 200 misti Sofia Vercellotti (Assoluti), poi sesta nei 200 sl. Sesto Edoardo Azzalin nei 50 dorso Esordienti A, Sofia De Franceschi nei 50 rana Ragazze tra le quali è giunta settima anche nei 50 farfalla. Sesto Tommaso Vercellotti (Ragazzi) nei 50 rana. Settimo Stefano Gaviorno (Esordienti A) nei 50 dorso, la Juniores Irene Infantino nei 100 rana (poi nona nei 50 rana), lo Juniores Alessio Moranda nei 50 rana e poi decimo nei 50 farfalla, la Juniores Fabiola Rossetti nei 200 dorso. Quest'ultima ha firmato il decimo tempo sia nei 50 sia nei 100 dorso. Ottava piazza per Sara Agujari nei 50 dorso Assoluti, Ludovica D'Amico nei 50 e nei 100 sl Esordienti A. Stesso piazzamento nei 100 rana per l'Esordiente Luca Rigazio anche nono nei 100 sl, per il Ragazzo Andrea Zanellini nei 1500 sl. Nona Veronica Colombo nei 50 sl Assoluti. Decima Aurora Di Maggio nei 50 farfalla e nei 50 sl Esordienti A così come il pari categoria Alessandro Garoni nei 200 sl. A Torino hanno gareggiato a loro volta Carlotta Conti, Matteo Desimone, Pietro Galliani Cavenago, Camilla Gaviorno, Marco Gentini, Alice Pusineri, Marta Zanzola.
Quattro successi sono arrivati anche nella sesta tappa del Gran Prix regionale lombardo per gli Esordienti B allenati da Claudio Bellomi. Nella gara svoltasi a Sesto Calende lo scorso 12 maggio, Pietro Colombo, classe 2008, ha vinto nei 400 sl ritoccando il record sociale, Valentina Franzè (2009) si è imposta nei 200 rana, così come ha fatto Niccolò Serina (2008) nei 100 dorso e la staffetta femminile 4x50 sl di Tomeo-Manfrin-Crida-Franzè. Sono saliti sul podio della piscina varesina anche Luca Ceraolo secondo sui 200 rana, Matteo Federico Ignat terzo sui 100 misti e la staffetta maschile del quartetto Colombo-Serina-Borsotti-Ignat, bronzo nella 4x50 sl. Si sono infine ritagliati un posto nei primi dieci Stella Manfrin quinta nei 100 sl, Fabiola Tomeo sesta nei 50 farfalla e Matteo Borsotti decimo nei 100 dorso. A Sesto Calende hanno poi gareggiato per la Libertas Nuoto Novara Mohamed Alì Boukhalfa, Francesco Romano Sambuchi, Martina Tosino.
Infine, sempre domenica scorsa è terminata nella vasca della piscina del Terdoppio di Novara la stagione agonistica degli Esordienti C e del gruppo giovanile non agonistico, seguiti dall'allenatrice Valeria Bellomi. Diversi i piazzamenti di rilievo. Oro per Emma Crepaldi nei 50 rana, argento nei 50 stile e bronzo nei 50 rana per Silvia Perotti, bronzo nei 50 stile per Martina Bottega e nei 50 rana per Diego Schiavo. Gli altri giovanissimi portacolori della Libertas (Tommaso Ramazzina, Kevin Damonti, Anna Maria Soares Galli, Niccolò Angelastri, Tommaso Biacchi, Letizia Brichese,Samuele Barbè, Boris Orsina, Valentina Moscatelli) hanno migliorato in blocco i loro personali.

Ufficio Stampa Libertas Tream Novara



“SINCRO”, PER LA LIBERTAS NUOTO NOVARA PRIMO POSTO NEL CIRCUITO “GIROTONDO BLU”
A Piasco (Cn) brillano le piccole Esordienti C e B nei balletti tecnici



Novara, 15 maggio 2019  -Tante soddisfazioni per le giovanissime sincronette della Libertas Nuoto Novara, impegnate lo scorso 12 maggio nella piscina cuneese di Piasco nella loro prima manifestazione di balletti tecnici del circuito “Girotondo Blu” dedicato all'avviamento all'agonismo.
Per le Esordienti C (anni di nascita 2010-2011-2012) hanno conquistato l'argento Rachele Leoncavallo ed Emma Ferrari (2010) con l’esercizio di duo. Nella stessa categoria si sono esibite Carlotta Rogora (2010) e Zoe Luparia (2011). Leoncavallo, Ferrari e Rogora hanno poi gareggiato in trio ottenendo la seconda piazza su 11 terzetti partecipanti. Le tre “ondine”, insieme alle “new entry” Aurora Imbrici e Sofia Mezzetti sono scese infine in acqua nell’esercizio di squadra portando a casa il bronzo.
Nella categoria Esordienti B (2009) medaglia d’argento per Caterina Castelli e Vittoria Azzalin, seste le compagne Rachele Leoncavallo e Asia Alj. Castelli e Azzalin hanno poi partecipato agli esercizi di “solo”. Alj, Castelli ed Azzalin hanno dato vita anche alla prova di squadra insieme alle più giovani Leoncavallo, Ferrari e Rogora rendendosi protagoniste di una bellissima performance valsa il secondo posto su un totale di 10 team partecipanti: <<Riteniamo di non essere state premiate nei punteggi sempre nel modo corretto, c’erano molti esercizi meno validi dei nostri che invece, secondo i giudici di gara, hanno meritato una valutazione migliore - osserva l'allenatrice della Libertas Nuoto Novara Francesca Torri -  Il bello del nostro sport, comunque, sta anche nel fatto di confrontarsi con altri pareri. Nonostante ci sia sembrato di nuotare un po' controcorrente”, tutti i successi mietuti dalle nostre atlete hanno permesso alla Libertas di primeggiare nella classifica  a squadre. E questo non può che farci ben sperare per il futuro!>>.

Ufficio Stampa Libertas Tream Novara



LA PATTUGLIA DELLA LIBERTAS CONTRIBUISCE ALLE 12 MEDAGLIE DELLA DELEGAZIONE DI NOVARA AGLI INTERPROVINCIALI DI NUOTO

I portacolori della società presieduta da Renzo Bellomi hanno conquistato sei podi individuali e altrettanti nelle staffette, migliorando due record sociali



Novara, 29 aprile 2019 - I portacolori della Libertas Nuoto Novara trascinano la delegazione di Novara al terzo posto ai campionati interprovinciali di nuoto (categorie  Esordienti A e B) svoltisi ad Asti lo scorso 28 aprile. A livello individuale hanno conquistato sei medaglie, a cui se ne sono aggiunte altrettante dopo le staffette. Sul gradino più alto dei podio è salita Giorgia Crepaldi, trionfatrice nei 100 rana tra le Esordienti A. Nella medesima categoria, argenti per Gaia De Grandi nei 100 farfalla, Anna Giudice nei 200 misti e bronzo per Riccardo Rigazio nei 100 dorso. Nella categoria Esordienti B, ha portato a casa un altro argento Jacopo Franzone nei 100 misti mentre Valentina Franzè si è messa al collo il bronzo nei 100 misti. Il secondo oro di giornata è arrivato dalla staffetta 4x50 misti Esordienti A femminile, composta da  Federica Capobianco (sesta individuale nei 100 dorso) e  dalle citate Crepaldi, De Grandi e Giudice che hanno abbassato il record sociale Libertas. Le ultime tre, stavolta in quartetto con Ludovica D'Amico (quinta nei 100 sl) si sono prese anche l'argento nella 4x50 sl facendo segnare un ulteriore record societario. Terzi posti e conseguenti medaglie di bronzo per il trio formato da Franzè, Stella Manfrin (quarta sui 50 sl) ed Alessandra Sacchi (quarta sui 50 rana) in corsia con Buso (Ovest Ticino) nella 4x50 misti e nella 4x50 sl “rosa” Esordienti B, per il terzetto composto da Federico Massa (quarto nei 200 misti), Danilo Moranda (quarto nei 100 farfalla) e Rigazio in team con Andorno (Arona A.) nella 4x50 sl maschile Esordienti A e per il duo Pietro Colombo (quarto nei 50 s)-Franzone ai quali si è aggiunta la coppia Idda-Frova dell'Ovest Ticino per costituire la 4x50 sl maschile Esordienti B. Sempre tra i piazzamenti in “top ten”, in casa Libertas sono da segnalare la quinta piazza di Rebecca Gramuglia nei 50 farfalla Esordienti B, il quarto tempo di Niccolò Serina  nei 50 farfalla Esordienti B e, nelle staffette, le platoniche “medaglie di legno” di Massa e Rigazio in squadra con Talarico ed Andorno dell'Ovest Ticino  nella 4x50 misti Esordienti A nonchè di Serina e Colombo in quartetto con gli altri due portacolori dell'Ovest Ticino Frova e Idda  nella 4x50 misti Esordienti B.
Ufficio Stampa Libertas Tream Novara



UNDICI “ONDINE” NOVARESI BRILLANO AI CAMPIONATI ITALIANI DI NUOTO SINCRONIZZATO

Le sette Esordienti A tutte già qualificate per i prossimi Italiani Estivi di Busto Arsizio, exploit di Gennusa e Ferrari. Tra le ragazze Cavallini, Colombo e Migliaretti (seconda tra le concorrenti nate nel 2007) staccano a loro volta il pass per le finali tricolori di luglio.



Novara, 16 aprile 2019 - Sono state undici le “ondine” novaresi che, nell'ultimo fine settimana al Centro Federale di Pietralata (Roma), hanno partecipato ai Campionati Italiani di nuoto sincronizzato nelle varie categorie. Sette le Esordienti A al via. Tra le atlete della classe 2007, il miglior punteggio è stato ottenuto da Marianna Pino, 26° su un totale di 535 concorrenti: degna di nota la sua prestazione, con il rammarico per un ultimo esercizio non eseguito al meglio delle possibilità che, dalla temporanea decima posizione assoluta, l'ha fatta scivolare più indietro in classifica. Matilde Migliaretti,  al via nonostante le condizioni di forma non perfette a causa di un infortunio alla spalla che la tormenta da più di un mese, è giunta 119°.Qualche posizione più indietro si è piazzata Alessia Uglietti, 164° al suo esordio in una finale nazionale. Tra le nate nel 2008 grandi exploit per le due novaresi Camilla Gennusa e Asia Ferrari, alla fine rispettivamente 127° e 136° in classifica generale, ma 14° e 15° nella graduatoria delle loro coetanee. Ottime le loro prove al debutto assoluto in un Campionato Italiano, beneauguranti anche in vista della prossima stagione. Sono scese in vasca per le gare tricolori anche le giovanissime Giulia Zucca Marmo e Beatrice Spaltini. Altre quattro “sincronette” hanno gareggiato, nella stessa sede, tra le Ragazze.
“Novizia” di questa categoria, Ilaria Cavallini (2006) aveva già centrato il “minimo” per gli Italiani alla prima gara regionale. Anche stavolta la sua prova è stata buona, premiata da un punteggio decisamente migliorato rispetto alle prime gare, ma la strada è ancora lunga per emergere da una agguerrita concorrenza di avversarie nate nel 2004, 2005 e 2006 raggruppate alla fine in un’unica classifica. Veronica Colombo (2004), esordiente agli Italiani, non si è fatta tradire dall’emozione e, così come Cavallini, ha superato il punteggio di qualificazione per i prossimi Campionati Italiani Estivi in programma a Savona ad inizio luglio. Nella categoria superiore hanno gareggiato nuovamente le due Esordienti Matilde Migliaretti e Marianna Pino (2007). La prima ha riscattato la prova non brillante del giorno precedente, ottenendo addirittura il secondo miglior punteggio della manifestazione tra le atlete del suo anno di nascita e confermandosi a sua volta al via dei prossimi Campionati Italiani Estivi: “Nonostante un pizzico di amarezza per alcuni esercizi non svolti al 100% delle potenzialità, costati una decina di posizioni in classifica per effetto di pochi decimi di valutazione in meno, nel complesso sono molto soddisfatta del modo in cui la squadra ha lavorato - sottolinea  Francesca Torri, allenatrice della Libvertas Nuoto Novara di nuoto sincronizzato -  Tutte le Esordienti A hanno confermato, o di gran lunga superato, il punteggio di qualificazione guadagnandosi in massa il diritto di partecipare anche ai prossimi Campionati Italiani Estivi, che si terranno a Busto Arsizio a fine luglio. Ora lavoreremo sugli esercizi liberi, che abbiamo già iniziato ad impostare e che ci vedranno impegnate nelle prossime gare regionali di giugno”.

 
 
Ufficio Stampa Libertas Tream Novara



NUOTO, LIBERTAS NOVARA QUATTRO VOLTE SUL PODIO ALL'ESORDIO NELLA COPPA TOKIO-SUMMER EDITION

Un argento e tre bronzi per la pattuglia novarese, capitanata da Matteo Piscitelli (due medaglie)
 


Novara, 16 aprile 2019  - Quattro podi per la pattuglia della Libertas Nuoto Novara nella prima tappa della Coppa Tokio Summer Edition di nuoto disputata nell'ultimo fine settimana a Torino. Sugli scudi Matteo Piscitelli (1999) secondo sui 50 farfalla e poi terzo sui 100 dorso. Piscitelli ha mancato di poco il tris di medaglie piazzandosi anche quarto sui 50 rana. Terzo gradino del podio per Sofia Vercellotti (classe 2002) nei 50 sl. Per lei altro ingresso in “top ten” grazie al nono posto nei 100 rana. Proprio in quest'ultima specialità Emma Cirichelli ha fatto registrare il terzo tempo tra le nate nel 2004, giungendo anche quarta nei 50 rana ed ottava nei 200 rana. Più volte nelle prime dieci posizioni delle rispettive gare Marco Centra, quarto sui 200 dorso, quinto sui 50 dorso, nono sui 100 dorso e sui 50 farfalla. Quarta piazza anche per Matteo Rossini nei 100 farfalla. Marco Muttini ha fatto segnare il quinto tempo nei 200 sl, il decimo nei 100 farfalla e nei 50 sl. Sesto riscontro cronometrico per Vittoria Leo nei 200 dorso, imitata da Chiara Saronne nei 50 farfalla e da Alessandro Barbieri nei 100 sl. Nona Irene Infantino nei 50 rana, così come Alessio Moranda nei 50 farfalla, Lucrezia Piantanida nei 100 farfalla e negli 800 sl. Decimo Flavio Mera nei 50 rana. A Torino,  sempre per la Libertas, hanno gareggiato infine Samuele Allegra, Samuele Buccarella, Carlotta Conti, Fabiana D'Angelo, Alessia D'Arienzo, Sofia De Franceschi, Matteo Desimone, Camilla Gaviorno, Marco Gentini, Alice Pusineri, Tommaso Vercellotti ed Andrea Zanellini.

 
 
Ufficio Stampa Libertas Tream Novara



GLI ESORDIENTI DELLA LIBERTAS PROTAGONISTI  A TORINO E NOVARA
Podi e medaglie in quantità sia nella 4° giornata del Gran Prix per Esordienti A disputata sotto la Mole, sia nella prova del Circuito Csi andata in scena nella vasca del Terdoppio



Novara, 11 marzo 2019 - Alfieri della Libertas Nuoto Novara protagonisti su due fronti nell'ultimo fine settimana di gare.
Tre podi sono arrivati a Torino nella quarta tappa del Gran Prix riservato alla categoria Esordienti A.
Acuto di Giorgia Crepaldi (classe 2007), prima sui 200 rana
Doppio bronzo per la coetanea Gaia De Grandi, terza nei 100 farfalla e nei 200 stile libero.
Diversi i portacolori della Libertas entrati nella “top ten” delle rispettive gare.
Ludovica D'Amico  è giunta quinta nei 200 sl.
Due volte settima Anna Giudice, sia nei 100 farfalla sia nei 200 sl. Settima piazza anche per Federico Massa nei 200 sl maschili.
Nono Danilo Moranda nei 50 farfalla. Stesso piazzamento in campo femminile per Marta Zanzola nei 50 rana.
Passando alle staffette, la 4x50 farfalla femminile composta da Giudice, De Grandi, Crepaldi ed Aurora Di Maggio ha realizzato il settimo tempo.
Ottavo tempo ,invece, per la 4x50 farfalla maschile del quartetto Massa-Moranda-Marco Orsina- Riccardo Rigazio.
Sotto la Mole hanno nuotato, per la Libertas, anche Edoardo Azzalin, Cecilia Benedetto, Federica Capobianco,  Pietro Galliani Cavenago, Alessandro Garoni, Marco e Stefano Gaviorno.
Nella vasca di Corso Trieste a Novara, invece, gli allenatori Valeria Bellomi e Claudio Bellomi hanno guidato una nutrita pattuglia di nuotatrici e nuotatori  in una prova del circuito Csi dedicata alla categoria Esordienti C e al gruppo giovanile dei ragazzi.
Oltre ad un generale miglioramento dei  tempi “personali”, sono da segnalare le due medaglie d'oro conquistate da Emma Crepaldi  nei 50 farfalla e nei 50 rana, quella di Martina Bottega nei 50 sl, l'argento ed il bronzo portati a casa da Silvia Perotti nei 50 rana e nei 50 sl.
Nella piscina del Terdoppio hanno nuotato anche Niccolò Angelastri, Samuele Barbè, Tommaso Biacchi, Letizia Brichese, Alessia Cannizzaro, Elia Carfora, Sofia Coccia, Kevin Damonti, Beatrice Ignat, Francesca Leone, Giorgia Linetti, Boris Orsina, Tommaso Ramazzina, Diego Schiavo, Anna Maria Soares Galli e Mattia Torriani.
 
 
Ufficio Stampa Libertas Tream Novara



ANDREA ZANELLINI  (Libertas Nuoto Novara) QUARTO AI CRITERIA NAZIONALI GIOVANILI DI RICCIONE

Bronzo sfiorato per il portacolori della società novarese, che con Piscitelli e Vercellotti ha raccolto due qualificazioni per  i Campionati Italiani Assoluti in programma sempre a Riccione dal 2 al 7 aprile.

 
 


Novara, 21 marzo 2019 - Libertas Team Novara vicinissima al podio e tre volte in “top ten” ai Criteria Nazionali Giovanili di nuoto che si sono disputati a Riccione dal 15 al 20 marzo scorsi.
Nella vasca romagnola si è messo particolarmente in luce Andrea Zanellini (classe 2005). Nella categoria Ragazzi  è giunto quarto,  mancando davvero di poco il bronzo, nei 400 stile libero e poi ottavo nei 1500 sl. Zanellini ha completato le sue fatiche con il 14° tempo nei 200 sl.
Nono nei 50 dorso Cadetti,  con annesso record sociale e qualificazione per gli Italiani Assoluti  - che si terranno sempre a Riccione nella prima settimana di aprile -  il ventenne Matteo Piscitelli capace poi di abbassare il record societario Libertas anche nei 100 dorso conclusi con il 16° tempo.
Piscitelli è invece arrivato 19° nei 100 farfalla.
Nelle altre prove individuali, da segnalare la 22° piazza con una ulteriore qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti nei 50 sl per la Cadetta Sofia Vercellotti, classe 2002 che si è classificata anche 19° nei 100 rana, 29° nei 50 rana e 43° nei 100 sl.
La Juniores Emma Cirichelli si è piazzata 29° nei 100 rana e 27° nei 50 rana. Per Giulia Grossini (Ragazze) 14° tempo nei 100 farfalla, 22° nei 50 sl e 35° “crono” nei 100 sl. Sedicesima la Juniores Chiara Saronne nei 50 sl.
Nuovo record sociale anche per la staffetta 4x100 sl Juniores femminile composta da Chiara Saronne, Giulia Grossini, Vittoria Leo e Fabiana D'Angelo, ventitreesima al traguardo.
Trentesima, infine, la 4x100 mista Juniores “rosa” del quartetto Leo-Cirichelli-Grossini-Saronne: <<Il bilancio generale è sicuramente positivo  - evidenzia il tecnico deella Libertas Nuoto Novara, Enrico Ferrero -  In campo maschile sono state superate le aspettative: Piscitelli ha ripreso a nuotare solo da tre mesi dopo l'infortunio, Zanellini era alla sua prima finale nazionale e ha dato davvero il massimo. In ambito femminile stavolta è mancata la “zampata”, ma Vercellotti si è dimostrata un'atleta dalle grandi potenzialità,  è destinata ad emergere.
 
Ufficio Stampa Libertas Tream Novara



SINCRONETTE DELLA LIBERTAS NUOTO NOVARA PROTAGONISTE A BRESCIA



Novara, 12 marzo 2019 - Le “sincronette” della Libertas Nuoto Novara sono in crescita!. Ulteriori conferme sono arrivate anche domenica scorsa da Brescia,  dove le “ondine” delle categorie Esordienti A e Ragazze erano impegnate in una gara di esercizi obbligatori.
Nonostante la stanchezza accumulata durante una stagione davvero intensa e il pochissimo tempo disponibile per le prove in allenamento (solamente due settimane), le atlete novaresi sono riuscite a mettersi in luce affrontando l'esame lombardo con determinazione e concentrazione.
In particolare, nella categoria Esordienti A, Marianna Pino si è piazzata al 16° posto su 110 concorrenti.
Poco distanti le compagne di squadra Alessia Uglietti (2007), trentaduesima, e Camilla Gennusa (2008) 38° assoluta ma quarta tra le sue coetanee.
Buone prestazioni sono arrivate anche da Giulia Zucca Marmo e Beatrice Spaltini.
Tra le Ragazze Ilaria Cavallini (2006) e Veronica Colombo (2004) hanno riconfermato ancora una volta il loro punteggio di qualificazione per i Campionati Italiani di Categoria mentre ha sfiorato di pochi centesimi il “pass” per gli italiani Matilde Migliaretti, classe 2007 comunque già ammessa ai Campionati Italiani Esordienti A, e Sara Valenti (2005).
Le due nuove atlete della squadra agonistica Alessia Maffè (2007) e Lisa Maffioli (2006) hanno infine ottenuto a pieni voti la quarta stella: <<Siamo molto soddisfatte perchè le “sincronette” stanno crescendo non solo dal punto di vista tecnico ma anche da quello emotivo, affrontando e gestendo sempre meglio le sfide che vengono loro proposte  - commentano le due allenatrici della Libertas Nuoto Novara, Francesca Torri e Miriam Galasso - Continueremo a lavorare in vista del Campionato Regionale piemontese di fine marzo e dei successivi Campionati Italiani di Categoria a Roma>>.

Ufficio Stampa Libertas Tream Novara



REGIONALI ORGOGLIO PICCOLE SINCRONETTE!



Novara 17 Mrzo 2019
Quanto orgoglio per le nostre più piccole sincronette! Nella gara regionale dello scorso 17 marzo si sono “fatte riconoscere”!
Per le Esordienti B, podio quasi completamente LNN con Vittoria Azzalin e Caterina Castelli che giungono rispettivamente 1 e 3, con una differenza di alcuni centesimi! Ai piedi del podio Asia Alj, che giunge 4. Per le Esordienti C, medaglia d’oro di Rachele Leoncavallo, che distanza di ben 3 punti la seconda classificata! A pochi punti dal podio si piazzano Carlotta Rogora e Emma Ferrari. Complimenti anche a tutte le altre tigrotte in gara: Livia Zago, Zoe Luparia, Aurora Imbrici, Eva Marinozzi, Maria Giulia Caccia e Sofia Capozza.

Ufficio Stampa Libertas Tream Novara



LIBERTAS NOVARA PRIMA CON LE “ESORDIENTI A” NEL CAMPIONATO REGIONALE DI NUOTO SINCRONIZZATO



Argento per Marianna Pino, bronzo per Matilde Migliaretti. Molte “ondine” qualificate per i Campionati Italiani Invernali di Categoria anche tra le Ragazze
Novara, 2 aprile 2019 - Sincronette della Libertas Nuoto Novara sugli scudi al campionato regionale di categoria di “sincro”, ospitato lo scorso 31 marzo nella piscina torinese di Leinì.
Grandissime soddisfazioni per le sette “ondine” in gara nella categoria Esordienti A.
Sono salite sul podio Marianna Pino e Matilde Migliaretti (entrambe nate nel 2007) rispettivamente medaglia d’argento e di bronzo, seguite a ruota dalla compagna di squadra Alessia Uglietti, quarta su un totale di 40 partecipanti.
Ottime performance anche per le più giovani Asia Ferrari e Camilla Gennusa, classe 2008, giunte rispettivamente sesta ed ottava in categoria ma prima e seconda tra le sincronette della loro annata.
Sempre tra le Esordienti A sono scese in vasca Beatrice Spaltini e Alessia Maffè, quest'ultima all'esordio agonistico negli esercizi tecnici obbligatori dopo soli sei mesi di allenamento. Le loro due buone prestazioni hanno contribuito al primo posto della Libertas Nuoto Novara nella classifica a squadre di categoria,  precedendo sodalizi presentatisi al via con il doppio delle atlete. Tutte le novaresi in gara, inoltre, hanno confermato i punteggi di qualificazione ai Campionati Italiani di categoria.
Un po' di amaro in bocca è invece rimasto alle Ragazze nate tra il 2004 ed il 2006. La tensione ha giocato in questo caso un brutto scherzo,  inficiando in generale le prestazioni. Ilaria Cavallini (2006) e Veronica Colombo (2004) hanno ribadito il punteggio di qualificazione agli Italiani, Sara Valenti (2005) ed anche le più giovani Migliaretti, Pino e Uglietti hanno a loro volta ottenuto i “pass” per poter partecipare ai Campionati nazionali di categoria superiore: <<E' stata una giornata decisamente positiva, soprattutto per quanto concerne le prove delle Esordienti A - conferma Francesca Torri, allenatrice della Libertas Nuoto Novara -  I risultati ottenuti sono promettenti in vista dei prossimi Campionati Italiani Invernali che si terranno a Roma il 13 e 14 aprile. Restano alcuni aspetti ancora da migliorare a livello tecnico, ma siamo consapevoli delle potenzialità delle nostre atlete e di quello che possono fare in gara. Qualche “batosta” in piscina si può anche prendere, l’importante è saperne uscire più forti di prima e migliorarsi sempre>>.

Ufficio Stampa Libertas Tream Novara



“ESORDIENTI” DELLA LIBERTAS NUOTO NOVARA SUL PODIO A TORINO



La pattuglia novarese si è messa in luce nelle tappe dei Gran Prix Esordienti A e B. In Romagna, a Riccione, Matteo Piscitelli e Sofia Vercellotti hanno invece gareggiato con i “big” al Campionato Italiano Assoluto
Novara, 9 aprile 2019 - Esordienti della Libertas Nuoto Novara sugli scudi nell'ultimo fine settimana di gare.
Nella 5° tappa del Gran Prix Esordienti  A (anni di nascita 2006/2007/2008) svoltosi a Torino lo scorso 6 aprile, la pattuglia novarese è salita per sei volte sul podio.
Merito innanzitutto dei due ori conquistati da Giorgia Crepaldi nei 200 misti e dalla staffetta 4x50 misti femminile composta dalla stessa Crepaldi e dalle compagne di squadra Federica Capobianco, Gaia De Grandi ed Anna Giudice, capaci nell'occasione di abbassare il record societario.
A queste medaglie si sono aggiunti l'argento della già citata De Grandi nei 200 farfalla ed i bronzi ancora di Crepaldi nei 100 misti (con record sociale) e di Giudice sia nei 100 dorso sia nei 200 misti.
Nelle prime dieci posizioni Alessio Moranda, sesto nei 200 farfalla, nuovamente Capobianco settima nei 100 dorso. Quest'ultimo piazzamento è stato ottenuto anche da Ludovica D'Amico nei 400 sl e da Federico Massa nei 400 sl.
Nella Categoria Esordienti A hanno nuotato poi Edoardo Azzalin, Aurora Di Maggio, Pietro Galliani Cavenago, Alessandro Garoni, Marco e Stefano Gaviorno, Marco Orsina, Riccardo Rigazio, Marta Zanzola.
Nutrita la compagine di Esordienti B (classi 2008/2009/2010) che, sempre a Torino, la scorsa domenica 7 aprile ha a sua volta gareggiato nella quinta giornata del Gran Prix regionale di categoria.
Pietro Colombo ha sfiorato il podio finendo quarto nei 50 stile libero.
In “top ten”  con il settimo tempo la staffetta 4x50 misti maschile del quartetto Colombo, Matteo Federico Ignat, Niccolò Serina e Iacopo Franzone. Valentina Franzè è invece arrivata decima nei 100 misti.
In vasca sotto la Mole anche Matteo Borsotti, Luca Ceraolo, Sofia Crida, Rebecca Gramuglia, Stella Manfrin, Alessandra Sacchi, Francesco Romano Sambuchi, Fabiola Tomeo, Martina  Tosino.
Dal 2 al 6 aprile, infine, due alfieri della Libertas Nuoto Novara hanno partecipato al Campionato Italiano Assoluto di Riccione  a cui si erano qualificati facendo segnare il tempo minimo ai recenti Campionati Italiani Invernali giovanili.
Matteo Piscitelli, classe 1999, è giunto 32° nei 50 dorso Cadetti. Sofia Vercellotti, 17 anni, si è piazzata 38°  nei 50 sl tra le Cadette.

Ufficio Stampa Libertas Tream Novara

Segreteria: milenajolly@yahoo.it
Società: lib.novara@gmail.com
Presidente: bellomi.renzo@gmail.com
Via Nicolò Tommaseo 2 f - 28100 Novara (NO)
Created by E.S.M. Novara
Sede tel e fax: 0321-494527
Segreteria: 338-7802532
AREA PRIVATA
MODULO
Via Nicolò Tommaseo 2 f - 28100 Novara (NO)
Segreteria: milenajolly@yahoo.it
Società: lib.novara@gmail.com
Presidente: bellomi.renzo@gmail.com
Sede tel e fax: 0321-494527 - Segreteria: 338-7802532
Torna ai contenuti