LIBERTAS TEAM NOVARA, 3 PODI NELLA 2° GIORNATA DEL GP REGIONALE “ESORDIENTI B” - LIBERTAS NUOTO NOVARA

Fondata nel 1977
Stella d'argento e di bronzo al merito sportivo CONI
la società dove è nato e cresciuto l'olimpionico Domenico Fioravanti
Vai ai contenuti
Archivio 2015 2016
LIBERTAS TEAM NOVARA, 3 PODI NELLA 2° GIORNATA DEL GP REGIONALE “ESORDIENTI B”

LIBERTAS_FOTO_008
Novara, 8 febbraio 2016 - Altre due “ondine” della Libertas Nuoto  Novara si sono qualificate per le finali nazionali dei campionati invernali di categoria di nuoto sincronizzato.
Si tratta di Maddalena Dentis e Marta Benedetto, rispettivamente di 12 e 11 anni, che hanno staccato il pass per gli “italiani” nel corso dell’ultima manifestazione regionale dedicata agli esercizi obbligatori  e svoltasi a Leinì lo scorso 7 febbraio.
Nella categoria Esordienti A, Dentis (quinta su 33 concorrenti con 53 punti) e Benedetto hanno fatto registrare il punteggio utile per accedere alle finali tricolori dove le aspettava già  la compagna di squadra Arianna Zurlo che aveva centrato il medesimo obiettivo due settimane fa.
Ottima prova anche da parte di Ilaria Cavallini (classe 2006 e appartenente alla Categoria Esordienti  B) che ha saputo reggere benissimo il confronto con avversarie anagraficamente meno giovani ottenendo un risultato che, se non fosse stato proprio per la sua giovanissima età, le sarebbe valsa la qualificazione alle finali nazionali.
Soddisfazioni anche nella Categoria Esordienti B: la stessa Ilaria Cavallini si è piazzata prima seguita a ruota dall’altra novarese Sara Tafa, seconda. Quinta Sofia De Angelis, nona Giulia Valentini alla sua prima gara di obbligatori.
Tra le Giovanissime (classi 2007, 2008 e 2009) Marianna Pino, al suo primo anno di attività, è subito salita sul secondo gradino del podio. Immediatamente alle sue spalle alcune compagne di squadra: Rebecca Fortina, Arianna Bagnasco, Elisa Peperoni hanno rispettivamente guadagnato la quarta, la quinta e la sesta piazza.
Buone anche le prove  di Helena Bagnati e di Giulia Rosati.
Nella Categoria Ragazze, infine, hanno gareggiato Marta Balossini, Ilaria Laricchia, Elena Porta, Gaia Santini e Martina Patti.
Legittimamente soddisfatto lo staff tecnico, ma l’obiettivo è quello di fare ancora meglio nel prossimo futuro: «Nonostante i buoni piazzamenti siamo decise a lavorare ancora di più per migliorare le prestazioni tecniche delle singole atlete  - spiegano le allenatrici della Libertas Nuoto Novara - Nelle prossime settimane daremo il via alla preparazione degli esercizi liberi, che vedranno le nostre “sincronette” impegnate in solo, duo, trio e squadra accompagnate da colonne musicali». 
Ufficio Stampa Libertas Nuoto Novara
Torna ai contenuti