NUOTO, LIBERTAS TEAM NOVARA DUE VOLTE SUL PODIO AL TROFEO NAZIONALE “ARAGNO” DI GENOVA - LIBERTAS NUOTO NOVARA

Fondata nel 1977
Stella d'argento e di bronzo al merito sportivo CONI
la società dove è nato e cresciuto l'olimpionico Domenico Fioravanti
Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio 2015 2016
NUOTO, LIBERTAS TEAM NOVARA DUE VOLTE SUL PODIO AL TROFEO NAZIONALE “ARAGNO” DI GENOVA

LIBERTAS_FOTO_006In Liguria migliorati anche due record sociali. Altre tre medaglie sono arrivate nel Gran Prix per Esordienti A di Torino
Novara, 26 gennaio 2015 - Due podi per la Libertas Team Novara al prestigioso Trofeo Nazionale “G. S. Aragno” giunto alla decima edizione e disputato a Genova dal 22 al 24 gennaio scorsi.
A mettersi al collo la medaglia d’argento sono stati Marco Centra, 14 anni, secondo nei 100 dorso Ragazzi e il diciassettenne Matteo Piscitelli, che ha conquistato lo stesso piazzamento nei 50 dorso Juniores.
Al solito, la pattuglia novarese ha fatto più volte capolino nella “top ten” delle varie gare in programma. In particolare, Alessio Moranda ha mancato di pochissimo il podio nei 100 rana Ragazzi, conclusi al quarto posto dopo aver migliorato in finale il sesto tempo delle eliminatorie.
Francesca Miglio ha realizzato il quinto tempo nei 50 rana ed il sesto nei 100 rana Senior. Il già medagliato Piscitelli è anche giunto quinto nei 50 farfalla e poi due volte ottavo, nei 100 dorso e nei 100 farfalla sempre tra gli Juniores. Nella medesima categoria Sara Agujari si è piazzata sesta nei 50 dorso e nei 200 dorso (dove con 2’.27’’.29 ha abbssato anche il record sociale). Darya Sotnikova ha toccato per ottava il bordo vasca nei 50 rana Juniores. Il già citato Centra ha ottenuto anche il nono posto nei 200 dorso Ragazzi. Lucrezia Piantanida è giunta decima nei 200 farfalla Ragazzi. Al Trofeo “G. S. Aragno” hanno gareggiato anche Alessia D’Arienzo, Roberta Moothia, Alessandro Barbieri, Flavio Mera e Davide Pavani.
Nuovo record societario, infine, per la staffetta “mixed” 4x50 sl composta da Matteo Piscitelli, Francesca Miglio, Sara Agujari e Matteo Centra che hanno fermato il cronometro su 1’.47’’.38: «Abbiamo superato bene il primo banco di prova in vista dei prossimi appuntamenti con i campionati regionali,in programma a fine febbraio/inizio marzo, e con i campionati italiani invernali che si terranno ad aprile - evidenzia il tecnico della Libertas Team Novara, Enrico Ferrero – A Genova, nell’ambito di una manifestazione di altissimo profilo tecnico ed organizzativo, una delle più significative della stagione tra quelle proposte nel Nord Italia, siamo saliti due volte sul podio, abbiamo migliorato due record sociali storici e conquistato diverse finali. Sono particolarmente soddisfatto delle prestazioni degli atleti più giovani».
La Libertas Team Novara ha raccolto soddisfazioni anche nella seconda giornata del Gran Prix riservato alla categoria Esordienti A che si è tenuto a Torino.
I migliori risultati fatti segnare sotto la Mole portano la firma di Giulia Grossini (11 anni) prima nei 100 farfalla e poi terza nei 100 dorso.
Terzo gradino del podio anche per il tredicenne Mattia Dell’Olmo nei 100 dorso.
Scorrendo le classifiche fino ai primi dieci, ci si imbatte in Chiara Saronne quinta nei 200 sl e settima nei 100 dorso. Andrea Chiaravalli ha realizzato l’ottavo tempo nei 200 sl. Nona Fabiana D’Angelo nei 50 sl. La staffetta maschile 4x50 dorso composta da Matteo Fang, Marco Muttini, Gaetano La Iacona e Mattia Dell’Olmo si è piazzata sesta. Nella stessa gara il quartetto femminile costituito da Chiara Saronne, Giulia Grossini, Vittoria Leo e Fabiola Rossetti è giunta settima. A Torino hanno nuotato nelle fila del sodalizio novarese anche Alessia Braghin, Emma Cirichelli, Micol Codini, Chiara Grilli, Alice Pusineri, Carlotta Conti, Davide Dall’Ara, Jan Triberti,Tommaso Di Laura, Lorenzo Omar Giorgio, Davide Mortarino e Andry Tafa.

Ufficio Stampa Libertas Team Novara
Torna ai contenuti | Torna al menu