ARIANNA ZURLO (LIBERTAS NUOTO NOVARA) AI CAMPIONATI ITALIANI INVERNALI DI NUOTO SINCRONIZZATO - LIBERTAS NUOTO NOVARA

Fondata nel 1977
Stella d'argento e di bronzo al merito sportivo CONI
la società dove è nato e cresciuto l'olimpionico Domenico Fioravanti
Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio 2015 2016
ARIANNA ZURLO (LIBERTAS NUOTO NOVARA) AI CAMPIONATI ITALIANI INVERNALI DI NUOTO SINCRONIZZATO

LIBERTAS_FOTO_005
Diverse “ondine” novaresi hanno fatto incetta di stella alla manifestazione regionale di Leinì
Novara, 26 gennaio 2016 “Sincronette” della Libertas Nuoto Novara protagoniste alla manifestazione regionale di categoria  di nuoto sincronizzato svoltasi nella piscina torinese di Leinì lo scorso 24 gennaio.
Le giovanissime atlete della categoria Esordienti A sono scese in vasca per la gara di esercizi tecnici obbligatori,  svolgendo singolarmente  4 esercizi  (due uguali ad ogni gara e due sorteggiati) davanti a una giuria di 5 giudici  che hanno assegnato all’esecuzione un punteggio da 0 a 10. Ottenendo un punteggio superiore ad una certa soglia (48 per le Esordienti A), si poteva accedere ai campionati nazionali ed ottenere la “stella” corrispondente alla propria classe di età.
Obiettivo centrato n pieno per Arianna Zurlo (classe 2004) che ha conquistato un’ottima sesta piazza su 25 concorrenti, con un punteggio di 50.8: le è valso il “pass” per gli italiani invernali di categoria in programma a Roma Pietralata il prossimo 2 aprile.
Appuntamento con le finali tricolori per ora rinviato, invece,  per Maddalena Dentis e Alice Bagnasco che, come Zurlo, avevano già conquistato la loro 3 e 4 stella lo scorso novembre. Dentis (2004) ha mancato di un punto e mezzo la qualificazione: ci riproverà nella prossima manifestazione del 7 febbraio. L’undicenne Bagnasco ha saputo comunque destreggiarsi bene al suo esordio assoluto in una prova di esercizi obbligatori, mancando però la fatidica la soglia del “48”.
Nella stessa occasione diverse “ondine” della Libertas hanno fatto incetta di stelle dopo aver svolto esercizi tecnici di livello che prevedono l’acquisizione di specifici parametri tecnici, valutati (rispetto alla perfezione) con un punteggio da 1 a 3.
Le “sincronette” nate nel 2007 hanno gareggiato per assicurarsi la 1° stella: ci sono riuscite Arianna Bagnasco, Helena Bagnati, Rebecca Fortina e Marianna Pino. Le ultime due erano all’esordio assoluto avendo alle spalle solo 3 mesi e mezzo di allenamenti.
Le atlete del 2006 hanno ottenuto la 2° stella. Ilaria Cavallini ce l’ha fatta con 171 punti su 172 ed il primo posto assoluto in classifica. E’ stata seguita a ruota dalle compagne di squadra Sofia De Angelis,  Sara Tafa e Giulia Valentini anch’ella al primo anno di attività ma già in grado di mettersi al livello delle compagne più esperte. 
Ilaria Laricchia, classe 2003, dal canto suo ha ottenuto la 5° stella con 103 punti su 130 e la migliore performance in categoria.
 Martina Patti e Gaia Santini (2002) hanno messo in bacheca la loro 6° stella con brillanti prestazioni.
Settima stella per Elena Porta (2001), una delle concorrenti più esperte in gara, capace di ottenere  140 punti sbaragliando le avversarie: «Questi successi si uniscono ai risultati già buoni ottenuti nelle manifestazioni di novembre e dicembre - evidenzia soddisfatto lo staff tecnico della Libertas Nuoto Novara -  Rappresentano un’ulteriore  conferma dell’efficacia del lavoro svolto in allenamento. Le nostre sincronette stanno crescendo».  Torneranno tutte in acqua domenica 7 febbraio, dalle Esordienti C alle Junior, impegnate negli esercizi tecnici obbligatori.

Ufficio Stampa Libertas Nuoto Novara
 
Torna ai contenuti | Torna al menu